Usiamo i Cookie.

ALI
Associazione Liberi Incisori
Branella Isa
 
Isabella Branella
 
Via Giardino, 12
64021 Giulianova TE
 
 
tel:       329 9240126
e-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito:   
FB: 
 
 
Nata il 29/4/1970 vive e lavora a Giulianova. Allieva di Alberto Manfredi, ha svolto parte della sua attività artistica nel Laboratorio F.lli Manfredi di Reggio Emilia, con incisioni (prevalentemente a puntasecca) e litografie.
Dal 1993 ha partecipato a diversi concorsi e mostre.
Nel novembre 1997 ha realizzato un'incisione a puntasecca per un'edizione Mavida fuori commercio della novella "Buon giorno disse Giorgio entrando" di Cesare Zavattini.
Nell'ottobre 2002 una sua puntasecca ha corredato l'edizione speciale de Il paradosso sull'attore di Denis Diderot pubblicata da La Vita Felice di Milano in collaborazione con gli Amici di Leonardo Sciascia. Ha partecipato,su invito della commissione giudicatrice, alla terza edizione del Premio Sciascia “Amateur d’Estampes” ed ha realizzato due incisioni per l'Almanacco di Italia Nostra del 2002.
Nel 2005 ha creato quindici dipinti per Fiori di Maggio , silloge di sonetti di Yzu (opera pubblicata per i tipi di Mavida) e cinque incisioni per il libro “Rimbaud Il Figlio” di Pierre Michon (edizione Mavida 2005,distribuzione tramite Passigli Editori).
Nel maggio 2006 ha partecipato con un'incisione a tecnica mista ,al Progetto Bajo Flores "Le storie salvano la vita". Altre due sue incisioni a ceramolle e puntasecca sono presenti nell’ Almanacco di Italia Nostra 2007.
È del 2011 "La coscienza smarrita " di Scedrin, con 7 incisioni originali , di cui 5 puntesecche a ceramolle in b/n e due linoleumgrafie a colori.
 
 
Cenni bibliografici:
 

 Branella L incantesimo si scioglie 2017 LG

L'incantesimo si scioglie - 2017

 

 Branella Vuoto a perdere 2017 LG

Vuoto a perdere - 2017